Outlet scarpe ecco a cosa si deve tanto successo

Caccia alle occasioni di shopping: l’Italia ama l’outlet scarpe. I dati parlano chiaro: il nostro bel Paese è secondo in Europa per il record di aperture di outlet che riguardano in particolare abbigliamento e calzature.
outlet scarpe

Secondo una recente indagine condotta da Coldiretti sembra che gli italiani cerchino di acquistare quasi esclusivamente sfruttando le promozioni e i prodotti in sconto.

Per farlo si appellano a canali alternativi quali i negozi online, con tutta la comodità di acquistare ovunque ci si trovi vagliando in pochi secondi centinaia di prodotti.

In particolare, il settore più interessato da questo trend è quello delle calzature, secondo solo a quello dell’abbigliamento.

Ma a cosa si deve il successo degli outlet in generale e all’outlet scarpe in particolare?

Gli italiani non rinunciano alle griffe

Una delle ragioni che sta dietro il grande successo registrato dagli outlet scarpe è da ricondurre senz’altro ad un primo dato: gli italiani amano le griffe e per non rinunciarvi si appellano appunto agli outlet, così da poter risparmiare.

In questo modo essi hanno infatti la possibilità di indossare le calzature più alla moda del made in Italy scontate in alcuni casi addirittura fino al 80%. Si tratta di scarpe della stagione precedente o di campionari per la vendita delle collezioni, quel che è certo è che l’acquisto intelligente è assicurato, considerato che non si tratta mai di calzature usate o di seconda scelta.

Così, mentre i consumi calano, è boom per gli outlet scarpe che propongono qualità e risparmio, realtà commerciali queste diverse da quelle comuni il cui denominatore è la vendita di calzature sempre di marca, ma a prezzo (quasi) di fabbrica. Un prodotto dunque di alta qualità, ma a prezzi più accessibili a tutti.

L’importanza degli outlet scarpe per i consumi

Le spese degli italiani e la loro preferenza per gli outlet scarpe e gli outlet abbigliamento rispecchiano quella che è la situazione attuale e i dati sono quindi, tratte le somme, davvero poco gratificanti.

A confermarlo è anche un report Confesercenti: la variazione dei consumi è ferma al +0,3%, la più bassa purtroppo degli ultimi 5 anni.

Il crollo ha riguardato, soprattutto, beni semidurevoli come vestiti e calzature.

Importante è, a tale proposito, il ruolo del commercio online che ormai da anni sta conquistando sempre di i consumatori di tutto il mondo e che aiuta e incoraggia un mercato che registra una domanda assai contenuta, molto di più di quanto non lo sia stata dal dopoguerra a un decennio fa.

Ecco perché gli outlet scarpe riscuotono tanto successo e si confermano ancora una volta fattore trainante per l’economia in tempi di crisi, come quella che stiamo attraversando nell’ultimo decennio.

Per altro, si prevede che questo trend continuerà a crescere, sostenuto dall’offerta più selezionata e da una domanda di prodotti griffati da parte dei consumatori sempre maggiore.

Gli outlet rappresentano una delle più interessanti opportunità per questi ultimi, sempre più attratti da prodotti di marca, ancora meglio se visibilmente griffati come accadeva negli anni 80 e 90, e che sbancano anche sui social media, complice la diffusione di informazioni, immagini e foto di capi di abbigliamento e calzature indossati da influencer, cantanti, personaggi dello spettacolo e modelle.

I fanatici degli sconti sono in continuo aumento, calano i consumi e gli italiani puntano all’acquisto di griffe, ma in maniera intelligente. È questo il quadro di una popolazione che cambia. Risultato: in Italia è boom di outlet scarpe, un business che rende.

Staff NikyShoes

Lascia un tuo commento