Scarpe invernali donne: come affrontare il freddo con stile

È già da qualche anno che gli stilisti sembrano averlo capito: le scarpe invernali donna preferite dal gentil sesso sono quelle che tengono il piede caldo, senza però rinunciare allo stile.
scarpe invernali donna

Allora, il mondo dell’alpinismo è diventato una fonte d’ispirazione in fatto di realizzazione di calzature e la moda di quest’anno rilegge quelli che sono i materiali tipici dell’abbigliamento invernale. Velluto, tweed, shearling permettono ai piedi di stare caldi, insieme a nylon e gomma per proteggerli dalle intemperie.

Cosa ci riserva la moda di quest’anno

La mente torna subito agli inizi degli anni 2000, quando scarpe come le Ugg Boots hanno letteralmente spopolato tra le migliori scarpe invernali donne, insieme agli intramontabili stivali di pelo.

Oggi, ecco le scarpe invernali più calde, da indossare anche lontano dai monti.

In città, da indossare nel week end, per una semplice passeggiata di sera e ovunque lo si preferisca: non c’è dubbio, queste calzature piacciono parecchio alle donne, di qualsiasi età, in ogni contesto.

Non si tratta solo di semplici scarponcini da montagna bordati in montone: le shearling sono le scarpe invernali donna tra le più amate. L’effetto “sherpa” che deve il suo nome ad un gruppo etnico delle montagne del Nepal, contagia tutto il guardaroba, con il suo pelo lanoso abbinato ad altri materiali a contrasto, che rende queste calzature perfette da indossare con la maglieria e con il denim.

Con la loro praticità ritornano anche gli hiking boots.

Impermeabili e antiscivolo sono perfette per le uggiose e piovose giornate fredde che, con le loro calde imbottiture, garantiscono un confort e un calore impareggiabile.

Stile, confort e non solo…

Idrorepellente, termico ma anche molto trendy: in questa stagione, il nylon è uno dei materiali più presenti tra le scarpe invernali donne.

Questo dona un irresistibile tocco in più di stile, rende le calzature originali e facili da abbinare e, grazie a inserti imbottiti con la loro forma da classici stivali da pioggia e da neve, non possono certo passare inosservate. Particolarmente gettonati i modelli in colori neutri.

Il concetto che domina il mercato delle scarpe invernali donne sembra oggi quello che punta su un prodotto confortevole, ma al tempo stesso alto, capace di sfidare pioggia, neve e pozzanghere garantendo la massima protezione e la massima praticità ma senza rinunciare però allo stile.

Non è certo un caso che tra le passerelle primeggino questi modelli, che, nelle loro forme e declinazioni più inusuali, sono amatissimi dalle donne che non vogliono passare inosservate.

Per fronteggiare il problema dei piedi freddi non è detto che si debba per forza perdere del tutto la propria femminilità e le tendenze delle scarpe invernali donne riacquistano, proprio in quest’ottica, l’amato velluto, di moda negli anni 80 e 90.

Compaiono così in passerella i velvet cuissardes le calzature collant perfette anche in abito da sera. All’effetto e al tatto garantiscono l’effetto seconda pelle e, sia pur completamente diverse dai modelli a scarponcino, hanno il vantaggio di tenere caldi piedi e gambe.

Ottimo l’abbinamento a jeans e cappotti color cammello o con maxi t-shirt.

Anche il vestito corto in paillettes rappresenta un ottimo abbinamento agli stivali cuissardes nero o abbinato a vestito elegante dark burgundy.

Il trend principale è quello che vede indossati i cuissardes con i maglioni lunghi per la stagione più fredda.

Tacchi a spillo? No grazie, almeno per questa stagione fredda le scarpe invernali donna elevano a nuova altezza…ma con comodità.

Staff NikyShoes

Lascia un tuo commento